Luci notturne per bambini

La luce notturna per bambini è utile e indispensabile soprattutto all’inizio quando hanno paura del buio e non vogliono stare da soli.

La luce diventa una buona compagnia per loro che si tranquillizzano e affrontano al meglio la notte.

La paura del buio è tipica dei bambini e talvolta ad impaurirli sono quegli stessi personaggi che fanno parte dei cartoni animati ma anche al calar della sera popolano i loro pensieri facendo scattare la paura.

Una luce accesa mentre ancora non hanno preso sonno serve a tranquillizzarli e a rassicurarli. La cosa importante da tenere in considerazione nella scelta delle luce notturna bambini è la potenza: infatti, non deve essere elevata e deve garantire una discreta visione pur senza illuminare troppo.

Questa luce della MyLight

E’ una delle soluzioni che vi propongo, ha un costo non proprio accessibile, nella confezione sono presenti due led che si attivano con il movimento e si mette sotto al letto. Se dai un’occhiata a video ti renderai conto di quanto sono semplici nel funzionamento.

Come scegliere la luce notturna per bambini

La scelta delle luci notturni per bambini è quindi una scelta importante, da fare con molta cautela per non sbagliare.

La prima cosa da tenere in considerazione è quella di dover obbligatoriamente optare per una luce fioca che nulla ha a che vedere con la classica lampada da comodino.

La luce notturna per bambini deve essere necessariamente attaccata alla presa in modo da illuminare la stanza dal basso e mandare una luce soffusa.

Queste lampadine con la spina di piccole dimensioni, appositamente studiate per le camerette dei bambini, sono presenti in commercio anche in varianti colorate per soddisfare qualsiasi esigenza e dare modo anche al piccolo di scegliere la lampada preferita.

Se queste non dovessero soddisfare allora si può ricorrere alle luci da tavolo a batteria realizzate in forme anche molto divertenti per rendere l’ora del sonno un momento di gioco.

Luce notturna funzionamento semplice e a basso consumo energetico.

Il funzionamento di queste lampade è semplice: infatti, sono dotate di un piccolo interruttore sopra la spina che si può spengere quando non serve ma che si solito è consigliabile lasciare acceso per consentire ai piccoli di non avere paura neanche quando si svegliano.

Le luci notturne per bambini led sono una introduzione di nuova generazione che assicurano risparmio energetico che si traduce in costi minori delle bollette. Lasciarle accese anche tutta la notte non comporta sbalzi esagerati nella bolletta e aiuta i piccoli a dormire serenamente e a dimenticare la paura.

Tra le luci notturne per bambini vi sono in commercio numerosi modelli come ad esempio:

Con le luci non troppo luminose il sonno non viene disturbato e i genitori possono controllare i loro piccoli senza aver bisogno di accendere ulteriori luci.

Nella scelta della luce notturna aver cura di scegliere un design simpatico e in linea con lo stile della cameretta anche nelle varianti colore da abbinare. In commercio esistono una grande quantità di modelli tra i quali è possibile trovare la luce notturna più indicata alle proprie esigenze.

Kalena

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi